Area Riservata Registrati

Accedi area riservata

Username *
Password *
Ricordami

Crea un profilo nell'area riservata

Tutti i campi con l'asterisco (*) sono obbligatori.
Nome *
Username *
Password *
Verifica password *
Email *
Verifica email *
Captcha *

fondiIl periodo estivo è ricco di iniziative, promosse dalle organizzazioni di volontariato, per sensibilizzare i cittadini sulle finalità dell’associazione e per raccogliere fondi. Sono numerosi gli enti non profit che partecipano oppure organizzano feste, sagre e fiere. Queste manifestazioni comprendono diverse occupazioni tra cui la somministrazione di alimenti e bevande, vendita di beni di modico valore, tombole, pesche di beneficenza, lotterie, intrattenimenti musicali e di spettacolo.
La realizzazione di queste attività richiede, oltre che l’organizzazione in senso stretto, anche una serie di conoscenze sugli adempimenti di tipo amministrativo e fiscale.

Tabella riassuntiva
Adempimenti per le  manifestazioni locali: lotterie, tombole, pesche

Normativa  DPR 430/2001, in attuazione dell’art.19 della L. 449/1997
Regolamento concernente la revisione organica della disciplina dei concorsi e delle operazioni a premio nonché delle manifestazioni di sorte locali
Promosse da  Enti morali, associazioni e comitati senza fini di lucro, aventi scopi assistenziali, culturali, ricreativi e sportivi disciplinati dagli articoli 14 e seguenti del Codice Civile e dalle Onlus di cui all’articolo 10 del D.Lgs. 460/97
se necessarie per far fronte alle esigenze finanziarie degli enti
Modalità Descrizione Adempimento
LOTTERIA  Manifestazioni di sorte: vendita di biglietti (serie e numerazione progressive) staccati da registri a matrice, che danno diritto alla vincita di uno o più premi se e in quanto estratti secondo un certo ordine
Ambito territoriale: Provincia
Ammontare complessivo: biglietti emessi ≤ 51.645,69 €
Regolamento recante quantità e natura dei premi assegnati, quantità e prezzo dei biglietti da vendere, luogo di esposizione dei beni, luogo e tempo fissati per l’estrazione e distribuzione dei premi ai vincitori
TOMBOLE Cartelle contrassegnate (serie e numerazione progressiva con intervallo da 1 a 90) con estrazione, secondo determinate combinazioni, che dà diritto all’assegnazione dei premi in palio
Ambito territoriale: Comune di estrazione e comuni limitrofi
Numero cartelle: illimitato
Valore premi: ≤ 12.911,42 €
  • Regolamento descrizione analitica beni assegnati e prezzo cartelle.
  • Documentazione attesti versamento apposita cauzione (deposito in denaro, titoli di Stato, o fideiussione bancaria o assicurativa) a favore del Comune nel cui territorio viene svolta la tombola con validità ≥ tre mesi dalla data estrazione. Ammontare = valore beni in palio determinato in base al costo d’acquisto o, in mancanza, al valore normale degli stessi
PESCHE O BANCHI DI BENEFICENZA  Manifestazioni di sorte (per caratteristiche non si prestano emissione biglietti a matrice) vendita di biglietti in parte abbinata a premi messi in palio
Ambito territoriale: Comune
Ricavato: vendita biglietti ≤ 51.645,69 €
numero e prezzo dei biglietti da emettere
OBBLIGO COMUNICAZIONE
al Prefetto e al Sindaco del Comune in cui è effettuata l’estrazione almeno 30 giorni prima dell’inizio della manifestazione con allegati

Monitoraggio dei bisogni

Analisi dei bisogni sociali e del volontariato.

Banca dati associazioni

La Banca Dati delle Associazioni raccoglie i dati di tutte le associazioni del nostro ambito territoriale.

Carta dei servizi

Carta dei servizi del CSV Molise.

Repository documentale

Documenti, legislazione, moduli, software ecc...

Iscriviti alla newsletter

Ti invieremo notizie, e informazioni sulle nostre attività..
In qualsiasi momento potrai cancellare la tua iscrizione..

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo